ANDY  WARHOL  SUPERSTAR!

Ca’ Carraresi – TrevisoComunicato Stampa

Una grande mostra dedicata al genio della  Pop Art  che ha regalato a tutti   “15 minuti di celebrità”

A Ca’ Carraresi, Treviso, sede storica di Fondazione Cassamarca, dal prossimo 11 novembre 2017 fino al 1 maggio 2018, saranno esposte oltre 35 opere di Andy Warhol provenienti da collezioni private.  Andy Warhol Superstar! Si inserisce nel florido percorso di mostre che in questi ultimi anni hanno omaggiato il genio della Pop Art, ma “Andy Warhol Superstar” ti accompagna verso la Factory, oltre la Factory e rende il pubblico protagonista, poiché focalizza il concetto e fenomeno irripetibile delle Superstars.

Questa mostra non si limita a presentare al pubblico le straordinarie opere di Warhol, ma invita il visitatore a entrare nel clima della New York degli anni ’60 e ’70, dalla ricerca frenetica dell’icona POP, all’atmosfera informale della Factory fino al glamour dello Studio 54, con le personalità che hanno reso mitico quel periodo artisticamente rivoluzionario. E’ stato anche previsto di trasformare il visitatore in opera d’arte, aprendo uno spazio dove sperimentare i “15 minuti di celebrità” e, se lo si desidera… portandoli anche a casa.

Il percorso, che punta ai ritratti delle “Stars” ma anche dei parvenu della celebrità, è curato con sapienza e amore per l’artista e per l’arte in generale e tutta questa energia viene trasmessa alle persone che percorrono il tragitto mostra. Le opere presentate non sono solo capolavori di tecnica e di conoscenza del “mestiere” ma sono la dimostrazione tangibile della genialità e lungimiranza del Maestro. Questa mostra, unica nel suo genere per la spontaneità con cui è stata concepita, preparata è stata realizzata da Rosy Fuga De Rosa, ogni sezione è una scoperta, ogni angolo è una gioia per gli occhi e lo spirito.

Nell’ambito della mostra verrà ospitata l’artista Sara Forte con uno spazio dedicato a sculture in vetro di Murano realizzate in occasione dell’evento.

Sara Forte nasce nel 1978 a Verbania. Autodidatta, fin da giovanissima si dedica alla pittura,

negli anni perfeziona la sua tecnica sperimentando tutte le pratiche pittoriche dal disegno con grafite, pastelli ad olio e sanguigne all’incisione a punta secca, maniera nera e acquaforte, approdando alle soluzioni ad olio e in acrilico. Quella che era solo una passione diventa una professione e tutto ciò che propone è frutto della sua personale esperienza e ricerca.

PERCHE’ IL VETRO DI MURANO

La pittura e la forma simbolista e non figurativa che si dipanano da anni sulla tela e nelle più recenti opere tridimensionali in silicio acquisiscono forza e presenza nelle sculture in vetro di Murano.

Forme attorcigliate su se stesse in un voltare cosmico e universale come cucite alla loro stessa sostanza, un distillato tridimensionale che trae la sua ispirazione dall’opera letteraria di Italo Calvino “Le città invisibili” che, per l’occasione, diventano di vetro. Vetro come metafora della vita: fragile e trasparente, tanto magico quanto difficile da lavorare.

Vetro quale massa incandescente come magma, che parte liquida e viscosa e cambia stato tra le mani dell’uomo divenendo solida e mentre lo fa non ti aspetta, non da tempo di riflettere, bisogna accarezzarlo e bisogna farlo con sapere poiché l’esitazione il vetro non premia. Vetro come eterna sfida tra essere umano e materia che, una volta indurita, restituisce forma, splendore e colore alla creazione, che paradossalmente acquista valore di reale più di un quadro figurativo, grazie all’universalità della materia e del segnale che esso comunica.

Per la fusione e creazione delle sue sculture con le Murrine l’artista si affida alla Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano.

Sara Forte ha al suo attivo mostre personali in luoghi istituzionali e privati  quali Fondazione Stelline a  Milano, galleria Seno Milano, galleria Di Paolo Arte Bologna e varie partecipazioni a fiere nazionali e internazionali.

Date      apertura mostra    11 novembre 2017               chiusura    1 maggio 2018

Orari di apertura       da  lunedì        a giovedì                 h 10.00   –   h 18.00

                                  da  venerdì      a domenica             h 10.00   –   h 20.00

INFO & TARIFFE MOSTRA ANDY WARHOL

INGRESSI SINGOLI:

biglietto intero: €12

biglietto ridotto: €10 (studenti universitari fino ai 26 anni, convenzioni, possessori biglietto

mostra “Ca’ del Prosecco”)

biglietto ridotto: speciale €8 (dai 6 ai 18 anni)

biglietto famiglia: €8 cad. (minimo 2 adulti e un minorenne)

 gratuito: fino ai 5 anni compiuti, per disabile non autosufficiente e accompagnatore,

biglietto “open”: €15 (consente di prenotare o regalare un ingresso alla mostra senza

necessità di bloccare data e fascia oraria precise. Acquistabile presso la biglietteria della

mostra e telefonicamente)

Guida multimediale su SMARTPHONE: €5

La vendita dei biglietti sarà sospesa 45 minuti prima della chiusura della mostra.

INGRESSI GRUPPI:

Biglietto scuole (comprensivo di visita guidata): € 9 cad.

Biglietto scuole (comprensivo di visita guidata e laboratorio): €12 cad.

Gratuito per insegnanti accompagnatori (2 per gruppo)

Biglietto gruppi: €11 cad. (compreso diritto di prevendita) + 1 ingresso gratuito per il capogruppo

VISITE GUIDATE:

Visita guidata gruppi: €110 (max 25 persone), compreso noleggio del sistema radiomicrofonico e guardaroba custodito

Visita guidata gruppi (lingua straniera): €120

Visita guidata individuali: tutti i sabati e le domeniche alle ore 17.00 – €8 + biglietto

Noleggio sistema radiomicrofonico obbligatorio per guide esterne: €70

GUARDAROBA:

Gratuito e obbligatorio per zaini, borse di grandi dimensioni, ombrelli, caschi e oggetti il cui

ingombro sia ritenuto pericoloso dal personale di sorveglianza.

VISITE GUIDATE ESCLUSIVE:

in orario di chiusura al pubblico (con spazi riservati per aperitivi, cene): prezzi su richiesta

Apertura festiva e prefestiva segue orari della domenica.

Informazioni e prenotazioni:

ph  +39 (0)422. 513150

info@superstarwarhol.com

www.superstarwarhol.com

Scroll to Top